ISISS - Homepage

Presidenza e amministrazione
Via Martiri di Cefalonia 14 
43017 San Secondo (PR)
Tel: 0521/871536-871593
Fax:0521/871586
Email:PRIS00200Q@istruzione.it
Email:info@poloagroindustriale.gov.it

PEC:pris00200q@pec.istruzione.it
Vedi Mappa
separatore

ITIS - G.Galilei

Via Martiri di Cefalonia 14
43017 San Secondo P.se (PR)
Tel:0521871536 - 0521871593
Fax:0521871586
Email:itis@poloagroindustriale.gov.it
Codice meccanografico: PRTF002018
Vedi Mappa

separatore

ITAS - F.Bocchialini

Viale Piacenza 14
43126 Parma (PR)
Tel:0521995616
Fax:0521982144
Email:itas@poloagroindustriale.gov.it
Codice meccanografico: PRTA00201G
Vedi Mappa
separatore

IPSASR - S.Solari

Via Cornini Malpeli 71/A
43036 Fidenza (PR)
Tel:0524528710
Fax:052481595
Email:ipsasr@poloagroindustriale.gov.it
Codice meccanografico: PRRA00201Q
Vedi Mappa

AL GALILEI "E’ NATO UN ROSETO"

Lo scorso anno il nostro Istituto è stato oggetto di importanti lavori di miglioramento sismico degli edifici, molto importanti per la sicurezza di tutti. Purtroppo questo ha reso inevitabile lo smantellamento di molte tra le aree verdi della scuola. Ma quest’anno, col contributo della Provincia e di aziende private, in diverse zone si sono svolti lavori di ripristino: nel lato fronte strada, nel cortile anteriore, nell’area tra scuola e palestra e in quella adiacente al lato sud della palestra.

In quest’ultima porzione è stato realizzato un roseto di 80 piante, distinte in rose rampicanti e rose a cespuglio, accostando varietà diverse per tipo e per colore. Due gli scopi principali: sistemare un’area altrimenti rimasta vuota e disporre, negli anni a venire, di una riserva perenne di materiale per talee.

Il lavoro per la realizzazione del roseto è stato svolto dagli alunni Andrea Roccu 5F e Andrea Guarneri 3E, sotto la supervisione del Prof. Andrea Mori Checcucci, nonché dagli alunni delle classi 2C e 2F, sotto la supervisione del Prof. Federico Romano.

La particolarità del roseto è che si tratta dell’unico spazio verde della scuola ricreato esclusivamente con piante realizzate nella serra del Galilei negli anni scorsi.

Ci vorrà un po’ di pazienza per vederlo crescere, ma siamo sicuri che tra qualche anno sarà ammirato da tutti.

Alternanza S/L azienda Arrighi Elba

dsc 0066

  

 

 

 

  

Nell’estate del 2016, agli studenti delle future classi terze dell’ITIS Galileo Galilei di San Secondo, è stata proposta un’esperienza lavorativa all’Isola d’Elba.

L’Elba è la più estesa porzione rimanente dell’antico tratto di terra emersa che collegava la penisola italica alla Corsica; con la sua superficie di 223,5Kmq ed uno sviluppo costiero di 118Km è per estensione l’Isola più grande dell’Arcipelago Toscano e la terza isola italiana.  Il territorio presenta una grande varietà di forme con rilievi di diversa altezza, valli e piccole pianure costiere.

Il suo clima tipicamente Mediterraneo, è influenzato oltre che dalla latitudine dalla presenza del Mare che svolge una notevole azione mitigatrice: la media annuale della temperatura è di 17°C, le precipitazioni sono abbastanza contenute e generalmente concentrate nel periodo autunnale.

Oggi la vite e il vino rappresentano la più importante produzione tipica dell’Isola.

Di circa 300 ettari a vigneto, le vigne destinate alla produzione delle diverse tipologie dei Vini a denominazione di origine sono circa 170 ha.

La tendenza degli ultimi anni è la rimessa a cultura di antichi terreni collinari terrazzati con realizzazione di vigneti altamente significativi sia dal punto di vista paesaggistico sia per l’ottimale conservazione idrogeologica dei versanti.

Accanto ai vitigni bianchi tradizionali Procanico, Ansonica,Vermentino e Moscato, ai rossi Sangiovese e Aleatico, alcuni piccoli vigneti di varietà non autoctone come il Viogner,lo Chardonnay, il Merlot ed il Sirah concorrono in limitate percentuali nell’uvaggio delle tipologie della denominazione Elba, o danno Vini varietali ad indicazione geografica.

Il giorno sabato 3 Settembre, con il  pulmino Ducato guidato dall’autista della scuola Pietro Valenti,  6 alunni volontari, due femmine e quattro maschi, insieme ai docenti, Fabrizia Fioretti e Donato Tummolo siamo partiti per Capoliveri.

Eravamo alloggiati  in due appartamenti distinti  con la possibilità di utilizzare la cucina per le nostre colazioni, ed eventualmente pranzi.

La mattina successiva,  dopo  colazione ci siamo  diretti  verso l’azienda Arrighi di Porto Azzurro, per iniziare la giornata di lavoro. Il Signor Antonio Arrighi proprietario dell’ azienda vitivinicola di 14 ettari, ha dato la disponibilità ai ragazzi di sperimentare il  momento della vendemmia e di vedere le fasi di lavorazione dell’ Aleatico, vino tipico dell’ isola d’Elba. Noi  ragazzi oltre a lavorare per tutta la settimana, ci siamo anche potuti divertire sulle numerose e bellissime spiagge,  abbiamo svolto diverse escursioni tra cui la visita alle miniere del Monte Calamita e l’ Orto Botanico di Rio dell’ Elba.

Tra uno svago e l’ altro  non ci siamo scordati di fare visita ad altri vigneti come la: La Chiusa, la Fazenda e Sapereta, con i quali i nostri docenti hanno preso accordi.

L’ esperienza è stata molto bella e costruttiva e, visto il gran successo riscosso e l’ arrivo dei fondi alla scuola è stato scelto di riproporla come alternanza scuola lavoro per le classi terze dell’ anno 2017/2018.

Gli alunni che hanno partecipato all’ esperienza sono: Simone Belfanti (3B), Alessandro Bernazzoli (3C), Giorgia Pastori (3C), Mattia Penini (3C), Giulia Zerbini (3C) e Filippo Zoni (3C)

dsc_0001
dsc_0010
dsc_0046
dsc_0066
dsc_0115
dsc_0145
dsc_0183
dsc_0203
 

 

Il Galilei al “ Bibione beach volley school"

img-20170502-wa...
img-20170504-wa...
img-20170505-wa...
img-20170506-wa...
img_20170505_09...
img_20170505_09...
img_20170505_10...
img_20170505_11...

Gli alunni delle classi 2G e 3E hanno partecipato a un viaggio di istruzione presso il “Villaggio Turistico Internazionale" di Bibione(VE), nell' ambito del progetto “ Bibione beach volley school".

Gli alunni, accompagnati dagli insegnanti Colussi, Guglielmo e Lattanzio, hanno svolto lezioni di beach volley in lingua inglese, con  la supervisione di insegnanti ed esperti madrelingua, in cui hanno potuto apprendere i principali elementi tecnici individuali e di squadra della disciplina , potenziando contestualmente le proprie competenze linguistiche; le attività  si alternavano a lezioni teorico- pratiche condotte da arbitri federali della Fipav che hanno permesso  ai ragazzi di conoscere il regolamento del beach volley, i compiti e le gestualità degli arbitri.

Queste attività sono state propedeutiche per poter disputare il torneo interscolastico previsto per l'ultimo giorno della gita. I ragazzi, suddivisi in squadre di tre elementi ciascuna in base al genere e alla categoria, sono stati protagonisti della competizione svolgendo il doppio ruolo di giocatori e arbitri. Il torneo ha visto la partecipazione di tantissime squadre provenienti da tutta Italia. Una delle nostre squadre, formata dagli studenti Belloni, Gatto e Mattace di 3E è riuscita ad accedere alla fase finale del torneo, classificandosi nelle prime otto posizioni.  Oltre alle lezioni di Beach Volley, gli alunni del Galilei hanno potuto seguire lezioni pratiche di parkour, fresbee, fitness e  beach soccer. Le attività si sono alternate a momenti di svago e socializzazione tipici di una normale vacanza in un villaggio.

Il viaggio di istruzione  ha permesso agli studenti il potenziamento delle proprie abilità motorie, lo sviluppo di comportamenti ispirati ad uno stile di vita sano, la valorizzazione e il potenziamento delle competenze linguistiche, sia in italiano che in inglese mediante anche l'utilizzo di nuove tecnologie; la valorizzazione di  competenze di cittadinanza attiva e democratica, dell' educazione interculturale e alla pace, il rispetto delle differenze e il dialogo tra le culture, il sostegno all' assunzione di responsabilità nonché della cura dei beni  comuni e della consapevolezza di diritti e doveri.

Inoltre per i ragazzi di terza la gita ha rappresentato un momento di incremento dell' alternanza scuola lavoro mediante l' interazione con la comunità locale e l'osservazione di un' organizzazione del terzo settore.

Sia gli studenti che gli insegnanti sono stati estremamente entusiasti per la riuscita del progetto e sono concordi nel voler ripetere l'esperienza il prossimo anno, cercando di coinvolgere un numero maggiore di alunni e di insegnanti.

Il Bocchialini va in Maremma

 

Le classi seconde dell'ITAS "F. Bocchialini" anche quest'anno hanno partecipato all'uscita didattica presso il Centro Antiquitates di Civitella Cesi (VT) svolgendo le seguenti attività: equitazione, laboratorio di archeologia sperimentale, visita al centro storico di Viterbo, bagno al centro termale "il Bagnaccio", visita al Museo ed alla necropoli di Tarquinia.

La 4A AFM e RIM visita Le Credit Agricole di Cremona

La classe 4 A AFM  e RIM nell'ambito del progetto di Alternanza Scuola Lavoro ha visitato le Credit Agricole di Cremona. È stata un'esperienza importante per conoscere i cambiamenti sociali ed economici del mondo del lavoro.

 

2017 05 11

 

Polo - Accesso Amministrazione Trasparente

Polo Agro Industriale - AT Gradatuoria d'Istituto ATA

             progetto corda logo 508x252 unipr